Bruno Editore applica l’intelligenza artificiale nella promozione di libri

Il “papà degli ebook” Giacomo Bruno illustrerà le strategie da utilizzare nel marketing editoriale nel corso dell’evento “Moltiplicare Clienti” che si svolgerà a Milano il 25 e 26 gennaio

Milano, 21 gennaio 2020 – L’intelligenza artificiale può essere utilizzata anche nel marketing editoriale. A scoprirlo è stato un ingegnere italiano, Giacomo Bruno, noto come il “papà degli ebook” per aver portato i libri digitali in Italia nel 2002, ben 9 anni prima di Amazon e dei grandi editori, dimostrando delle capacità visionarie e imprenditoriali di grande rilevanza.

 “L’intelligenza artificiale – spiega l’editore – è stata la parola chiave dell’ultimo Consumer Electronics Show (CES) che si è da poco concluso a Las Vegas e nonostante siano state presentate le tecnologie più avanzate, come le televisioni che fanno upscaling 8k, i cellulari che creano delle fotografie anche migliori della realtà o i frigoriferi che ci avvisano cosa dovremmo acquistare, mi ha stupito molto che nessuno abbia presentato degli strumenti tecnologici che possano utilizzare gli algoritmi, mettendoli al servizio del marketing editoriale. Nel corso degli ultimi dodici mesi – prosegue Bruno – ho testato l’impatto dell’intelligenza artificiale sul business della mia casa editrice perché il mondo cambia alla velocità della luce e lo stesso vale per la tecnologia. Pensiamo ad esempio alla pubblicità su Facebook. Ormai chi è del settore sa benissimo che è molto difficile pagare poco i contatti di potenziali clienti generati dalle proprie campagne. Quello che ho fatto è stato applicare alcune strategie di intelligenza artificiale alla promozione dei nostri libri con l’obiettivo di acquisire contatti di nuovi potenziali clienti al minor costo possibile”.

 I risultati dell’ultimo test sono stati sensazionali: ben 3.315 nuovi lead generati con 2.665 euro di pubblicità, in pochi giorni. Una media di 0,80 euro per acquisizione. Un successo che è frutto di una strategia che qualsiasi imprenditore può prendere e applicare al proprio business, anche se non è necessariamente legato all’editoria. “Chiaramente – spiega l’editore – tutto sta nel sapere esattamente come fare. Quel che è certo è che siamo i primi in Italia a farlo e i nostri autori saranno i primi a poterne beneficiare”.

 Le strategie di intelligenza artificiale applicate al marketing verranno condivise per la prima volta durante un intervento di Giacomo Bruno all’evento “Moltiplicare Clienti™” che si terrà il prossimo 25-26 gennaio a Milano. L’editore condividerà con i partecipanti tutte le migliori strategie finalizzate ad aumentare in modo esponenziale i clienti, le vendite e il fatturato delle proprie aziende grazie al marketing online.